Karisma Home Staging

La casa ideale… lezioni per la scelta

Ognuno di noi, chi prima e chi dopo, sarà davanti alla scelta della casa dei propri sogni; ecco perchè oggi parliamo, appunto, di quali sono i fattori che incidono sul preferire un immobile ad un altro. Abbiamo deciso di suddividere in categorie le varie tipologie di “casa dei sogni“, perchè ogni: età, momento della vita e stile di vita diversificano le caratteristiche e i must per la selezione della migliore proprietà sul mercato immobiliare.

I fattori indiscussi, più importanti e mai sottovalutati per la scelta di un immobile sono:
_ il prezzo
_ l’ubicazione e la tipologia
_ le condizioni dello stabile/immobile (per eventuali spese di ristrutturazione)
_ le spese condominiali e il riscaldamento (autonomo/centralizzato)
_ impianti a norma
_ condizioni della cucina e bagno (maggiori spese di ristrutturazione)
_ il piano (oggigiorno tutti vogliono le grandi altezze, i primi piani nessuno)
_ garage/box auto/posteggio limitrofo
_  i vicini

MA…

oltre a questi elementi, parecchio tecnici e materiali, la casa, quella giusta, è quella che fa avvolge, ci fa sentire un tutt’uno con lei. La sfera emotiva viene toccata da un particolare, dai ricordi e grazie all’home staging tutto ciò è possibile: la casa viene raccontata tramite un allestimento se suscita sensazioni dal sapore famigliare, oppure glamour o moderno quanto basta, in base alla scelta del target di riferimento per la vendita dell’immobile. Così facendo i tempi di vendita si accorciano, il proprietario raggiunge il proprio scopo e l’acquirente finalmente riesce a rintracciare tra le innumerevoli proposte sul mercato, la casa dei propri desideri. Un particolare che prima era stato nascosto o sottovalutato, grazie all’home staging può emergere ed essere motivo del sì, il sì dell’acquisto finale. Ricordiamoci che la casa deve rispecchiare il proprio stile di vita e deve esserci empatia tra noi e le mura.

Di sotto le categorie e li stili di vita per la scelta dell’immobile:

CASA PER SINGLE: o si parla di un/una studente/ssa o di un uomo o di una donna in carriera. Nel primo caso difficilmente si penserà ad un acquisto, nel secondo sì, pur rimanendo una casa di rappresentanza, non una casa del tutto vissuta.
Tipologia: appartamento non di eccessive dimensioni
Ubicazione: centrale
Se di casa di rappresentanza si parla, per lo più essa avrà un grande soggiorno (per socializzare) e un cucinotto o open space, con cucina nuova ma poco utilizzata. Qualora il/la proprietario/a amino cucinare si torna all’idea dell’open space con cucina high tech.
Accanto alla zona giorno: camera e bagno. La stanza più privata sarà sobria e molto simile a quella degli alberghi, per mantenere il fil rouge della casa. Se la proprietaria è una donna, non dimentichiamo la cabina armadio. Ci fosse una stanza in più sarebbe adibita a studio.
CASA PER COPPIA: quando si va a convivere, tendenzialmente si cerca una casa leggermente più grande di quella dove si abitava prima da soli. Dovrebbe essere la casa della vita, quindi si incomincia a pensare ad un’eventuale stanza in più, se la famiglia si vuole allargare. 
Tipologia: villetta a schiera o appartamento
Ubicazione: comoda per il lavoro
Largo spazio alla camera da letto, all’intimità, all’incontro della coppia dopo la giornata lavorativa. Ma anche al soggiorno, per la convivialità. Non da ultimo la necessità di due bagni.
CASA PER FAMIGLIE: se si sceglie di cambiare casa in corso d’opera, vuol dire che la famiglie si è allargata molto e quindi ci sono dei bambini piccoli.
Tipologia: villetta a schiera
Ubicazione: periferia, o comunque non centro città
La parola d’ordine è organizzazione, tutto deve essere studiato nei minimi dettagli, pure la scelta dell’immobile. Quartiere tranquillo, con vicino le scuole e delle zone verdi per far giocare i bambini. Le stanze hanno un valore aggiunto se ospitano armadi o eventualmente anche il ripostiglio. Due bagni e la cucina abitabile per poter vivere la famiglia assieme ed uniti, anche nella preparazione dei pranzi. Per la presenza di bambini, un terrazzo o balcone o il giardino sarebbe un plus nella scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *