ICFF NY

ICFF NEW YORK CITY e FuoriSalone in SOHO

Seconda tappa della nostra ex corsista Narcisa Demian: New York City, per la 27a fiera annuale del design: l’ ICFF, acronimo di International Comtemporary Furniture Fair, che si è tenuta dal 16 al 19 maggio.

ICFF NY

La sede scelta per l’evento è stato il Jacob K. Javits Convention Center, il quale si è trasformato, per quattro giorni, in una piattaforma globale per il design contemporaneo, e li si sono tirate le fila delle novità e degli ultimi trends nell’ambito del furniture.

Qualche numero per dare un’idea: 32000 visitatori tra designer, architetti, produttori e rivenditori; più di 700 espositori provenienti più di 30 Paesi diversi per presentare: arredi, sistemi di illuminazione, rivestimenti e finiture, accessori, tessili, ambienti cucina e bagno, arredi da esterno, il tutto in uno spazio di più di 15 mila mq.

Oltre a tracciare le tendenze per l’anno successivo, ma anche a selezionare i prodotti all’avanguardia nel mondo, l’ICFF ha offerto per tutta la durata della fiera un calendario fitto di eventi: da mostre a conventions.

Ed inoltre, ICFF insieme a Fiera Milano ha introdotto HO.MI New York.

“Per la prima volta a ICFF, architetti, designer, sviluppatori e buyers possono esplorare il meglio in mobili italiani, illuminazione, pavimenti, sedie, accessori e prodotti lifestyle”, ha dichiarato Kevin O’Keefe, direttore dell’ ICFF.

Come per noi a Milano, anche a New York si sono sviluppati eventi correlati al Fuori Salone in Soho Green Street, dove i grandi showroom italiani sono rimasti aperti fino a tardi per presentare le novità 2015.

L’ ultima tappa del viaggio statunitense è stato lo showroom del grande marchio Flou, dove Narcisa ha incontrato il proprietario Massimiliano Messina, ed ha anche avuto la possibilità di partecipare alla conferenza “American Architects meet Italian Design” in collaborazione con Il Salone del Mobile di Milano ed Interni.

Durante la convention l’architetto Dante O. Benini con Richard Maier, noto architetto americano, hanno presentato il loro ultimo lavoro realizzato insieme: il ponte Meier di Alessandria: un ponte tra il passato ed il futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *