Logo Karisma Home Staging

Novità nel corso Professionale di Home Staging

Alle porte del nuovo anno, il corso professionale di Karisma Home Staging sta tentando di migliorarsi sempre di più, aggiungendo servizi fruibili per i corsisti con lo scopo di inserirsi al meglio nel mondo del lavoro

La durata è sempre di 44 ore, divise in cinque giornate e mezzo: da giovedì a martedì, al termine delle quali viene rilasciato un attestato di Formazione Professionale come Home Stager. Il Collegio dei Geometri, inoltre, riconosce 11 crediti formativi.

I primi due giorni sono di introduzione e teoria, si parlerà di cosa è effettivamente l’home staging, ma soprattutto della figura professionale che ricopre l’home stager. Inoltre, verranno trattati argomenti come: l’analisi del mercato immobiliare e dell’immobile; verrà insegnato come redigere una valutazione dell’intervento di home staging.
E non solo, temi più artisti come l’utilizzo del colore e dei diversi arredi per le varie stanze della casa, i colori neutri, le palette in base alle stagioni e molto altro. In ultimo,  un’ esercitazione pratica, nel pomeriggio del venerdì, per riassumere tutti i concetti spiegati: il mood board, una tavola sensoriale, in formato cartaceo sotto forma di collage, che esemplifica al meglio il progetto di styling che i corsisti metteranno in pratica nelle due giornate di allestimento.
Nel weekend finalmente le due giornate di allestimento pratico, ma prima di tutto uno speech con il fotografo professionista di Karisma Home Staging; nel durante verranno date delle minime basi per avvicinarsi alla fotografia d’interni, tramite regole e semplici accorgimenti, usando sia la luce naturale che quella del flash, importantissimo per l’home staging. Terminata la lezione teoria, si dà il via alla vera e propria prova generale di home staging. Karisma, avendo uno spazio proprio, permette ai propri corsisti di creare un proprio portfoglio allestendo i vari corners presenti nello showroom, utilizzando arredi, complementi, stoffe ed altro presenti in loco. Durante le due giornate, chi parteciperà sarà sempre sotto la supervisione di Marta Nannetti, titolare di Karisma Home Staging, e della sua assistente Claudia Terzaghi, e del fotografo Paolo Prada che aiuteranno nello styling e nella composizione della foto. Nel pomeriggio di domenica, terminati gli allestimenti, si vedranno assieme tutte le fotografie scattate e si impareranno i rudimenti della post produzione, ad esempio, come togliere bagliori, o gialli eccessivi dati dalla luce delle lampadine alogene.

La settimana inizia con l’home staging virtuale; il lunedì  verrà dedicato all’ insegnatento di SketchUp – programma di modellazione tridimensionale per ricreare il proprio progetto di styling a computer, semplice ma esemplificativo per la professione di stager, tale da poter pure trasformare un disegno tridimensionale in uno schizzo a mano.

Ultima giornata, solo di quattro ore rispetto alle altre di otto, comunicazione e marketing con Luca Chiuselli; la professione dell’home stager a 360°: da come creare il proprio sito internet al logo e all’immagine coordinata. Ed ancora, i social, accenni alla partita IVA, ma anche come scalare la classifica di Google con i SEO e aprire un proprio blog.

Un nuovo servizio dal prossimo corso professione di Karisma Home Staging è il port foglio cartaceo, acquistabile ad un prezzo irrisorio che sia il fiore all’occhiello per le future presentazioni dei propri lavori ai clienti.

Le più belle fotografie scattate nelle giornate degli allestimenti verranno montate su di una brochure che avrà: dei dati standard riguardo all’home staging ma immagini ad alta risoluzione personali, che rispecchiano il carattere di ogni corsista.

Ultimo ma non meno importante il servizio di teaching, ossia dopo il corso professionale, Karisma Home Staging offre Corsi Pro per affinare le proprie capacità e un servizio di tutoraggio ed affiancamento, ossia una giornata di allestimento pratico in un immobile reale, per potersi rendere conto di come si svolge la professione di stager.

Altra novità è uno speech della presidentessa dell’associazione professionisti home staging italia, Rita Pederzoli Ricci, la quale racconterà i servizi che vengono offerti e il supporto che viene dato per chi si iscrivesse, come un incontro one to one per conoscersi meglio e sviluppare dei temi assieme.

Per chi fosse interessato: clicca e scopri i nostri corsi di home staging

CONTATTACI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *