Dopo Seregno_karisma Home Staging

Un progetto dalla A alla Z – valorizzazione immbiliare: dalla ristrutturazione alla vendita

Karisma Home Staging è stata contattata da un investitore immobiliare di Seregno che aveva acquistato un appartamento in completo stato di abbandono, in un complesso condominiale datato, anni Settanta.

Dopo varie opzioni si è preferito una ristrutturazione low cost, anche perchè il target, data la zona e l’edificio, sarebbe stato di una fascia medio-bassa, e quindi sarebbe stato inutile spendere maggiormente in lavori e finiture per poi mettere alla vendita l’immobile fuori prezzo di mercato.
stato di fatto_karisma home staging
L’appartamento è di 115 mq, la suddivisione degli spazi prima era di:
– due camere
– un bagno
– una cucina abitabile
– un soggiorno diviso in due ambienti ( quindi poco utilizzabile oggigiorno)
confronto_karisma home staging

In fase di progettazione si è pensato di ottimizzare al massimo gli spazi, quindi si è voluto ricavare un secondo bagno al posto dalla cucina abitabile, che è stata sostata nella parte in fondo del soggiorno, creando un open space che piace molto ed è di moda negli ultimi anni.

progetto_karisma home staging
TOTALE COSTO RISTRUTTURAZIONE: 37250 euro
Demolizioni e rimozioni 3300 euro
sanitari, rivestimenti bagno e cucina, impianto elettrico con placche e frutti, finestre, riscaldamento (radiatori, caldaia e collettore), tavolati da 12 cm, pavimenti e controsoffitti
Costruzioni 11800 euro
cappotto, tavolati divisori da 8 cm e controsoffitti (cartongesso), sottofondo, pavimenti e rivestimenti a parete (bagno e zona cottura)
Opere di impiantistica 9150 euro
nuovo impianto idrico (bagno e cucina), adeguamento dell’impianto di riscaldamento a gas (scaldabagno), nuovo impianto d condizionamento (compreso di assistenza muraria), nuovo impianto elettrico ed antifurto
Serramentistica 8000 euro
porta blindata, serramenti interni (porte e finestre)
Finiture 5000 euro
zoccolino e tinteggiatura
Alla fine dei lavori di ristrutturazione è stato suggerito un intervento di home staging per accelerare i tempi di vendita. Essendo un immobile nuovo e privo di arredamento, l’investitore ha pagato il servizio e l’affitto del mobilio e dei complementi d’arredo. Se all’inzio era stato restio, alla fine dello staging è rimasto incantato nell’entrare dall’ingresso e sentirsi completamente a casa, la propria casa. L’immobile trasmetteva delle sensazioni che non erano più di vuoto, ma di calore, intimità. Tutto è stato scenografato per accogliere il possibile acquirente e farlo sentire avvolto dalla casa, benvoluto e benvenuto.

.

This Post Has One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *